Pubblicato il: 27 Agosto, 2019  Visualizzazioni: 520

Anticipazioni Beautiful, puntata 30 agosto 2019: il tentativo di Bill

L’editore tenta di guadagnare terreno provando ad ottenere l’appoggio di Ridge, ma inutilmente: lui non vuol saperne di collaborare

Visualizza Foto

Brooke affronterà apertamente il giudice McMullen nella puntata di Beautiful di venerdì 30 agosto 2019. La Logan, infatti,  scoperto il tentativo di corruzione del giudiceda parte di Ridge, non lascerà passare la cosa sotto silenzio e cercherà di saperne di più. Nel frattempo, Bill cerca di riallacciare i rapporti anche con Wyatt, e può inaspettatamente contare su un’alleata d’eccezione, Sally. Bill, inoltre, cerca di far ragionare Ridge e vorrebbe il suo aiuto, ma è tutto inutile.

Anticipazioni Beautiful puntata venerdì 30 agosto 2019: tentativi di distensione

Dopo essere stato da Liam, Bill passa a trovare l’altro figlio, Wyatt, ma trova soltanto Sally. Lui non è molto felice di questo, ma precisa di volere solo la felicità del figlio. Bill rivela poi di sentirsi molto solo, e la giovane Spectra prova a consolarlo. Quindi, una volta rimasto solo col figlio Wyatt, Bill si sfoga dicendo di poter contare solo sul sostegno di Brooke, che si è schierata addirittura contro la sorella e contro il marito. Poi, quando Bill si congeda, Wyatt ringrazia Sally per il suo atteggiamento che vorrebbe favorire una distensione dei rapporti fra lui ed il padre.

LEGGI ANCHE – Rivelazioni per Brooke

Episodio Beautiful venerdì 30 agosto 2019: una scoperta inquietante

Nel frattempo, a casa Forrester accade qualcosa di strano; Brooke vede Ridge con ben due cellulari in mano, e gli chiede cosa significhi tutto ciò. Lui ovviamente nicchia nel rispondere, adducendo pretesti poco credibili. Quindi, lo stilista va a fare una doccia, e la Logan non perde l’occasione di sbirciare il cellulare del marito. Con orrore, ella visualizza i messaggi scambiati con il giudice e si rende conto che i due si conoscevano già da tempo. Dunque il risultato della causa potrebbe essere stato pilotata? Senza por tempo in mezzo, Brooke va a parlare con il giudice: ha bisogno di sapere la verità. Di fronte alle domande insistenti di Brooke, McMullen nega di essere stato avvicinato da Ridge, ma quando lei gli rivela di aver letto messaggi molto compromettenti finisce col cedere, ed ammette che le cose sono andate esattamente così. Il giudice precisa però di aver agito in base a prove concrete e di essere rimasto al di sopra delle parti: di fatto il comportamento di Bill nei confronti del figlio Will è stato davvero spregevole.

LEGGI ANCHE – Flo arrestata!

Beautiful spoiler 30 agosto 2019: ultima spiaggia

Bill decide di andare alla Forrester Creations per capire le motivazioni del comportamento di Ridge, e vorrebbe addirittura chiedergli di aiutarlo a fare in modo di poter vedere suo figlio quando vuole, in altre parole a far revocare a Katie l’affido esclusivo. Ridge, neanche a dirlo, non ci pensa nemmeno. Egli dichiara di essere molto affezionato al piccolo Will, e proprio per questo ritiene che suo fratello Thorne possa costituire per lui un punto di riferimento, sicuramente migliore di quanto lo sia stato lui fino a quel momento.

LEGGI ANCHE – Si risveglia l’amore tra Hope e Liam

Le anticipazioni Beautiful vi danno appuntamento prossimamente su queste pagine per le ultime clamorose novità!