Pubblicato il: 12 Ottobre, 2019  Visualizzazioni: 653

Anticipazioni Beautiful, puntata domenica 13 ottobre 2019: la resa dei conti tra Bill e Ridge

La partita tra Bill e Ridge sembra improvvisamente portare ad un vantaggio dell’editore, che riesce a scoprire ci� che gli interessa

Visualizza Foto

E’ ormai arrivato il momento di gettare la maschera: nella puntata di Beautiful in onda domenica 13 ottobre 2019 Ridge sarà messo di fronte al fatto compiuto da Bill, che è in possesso di una compromettente registrazione sulla causa di affidamento di Will. Intanto, Eric, notata l’insospettabile affinità fra Pam e Donna, chiede a quest’ultima di tornare a lavorare alla Forrester. Questo potrebbe essere indizio, secondo le sorelle Logan, di un inizio di crisi coniugale fra lui e Quinn. Katie, inoltre, teme di perdere l’affidamento esclusivo del suo bambino per colpa di Ridge.

Anticipazioni Beautiful puntata domenica 13 ottobre 2019: un’insolita alleanza

Eric e Quinn sono soli ed hanno modo di confrontarsi sul loro rapporto; l’uomo si complimenta con la moglie per il suo lavoro di designer di gioielli. e lei ammette che potrebbe fare molto di più, ma è nervosa per via di Pam. Eric, allora, suggerisce una tregua con la cognata: tutti rispetteranno il suo ruolo nella famiglia Forrester. Nel frattempo, Donna e Pam sembrano avere grande sintonia; Eric è molto soddisfatto nel vederle insieme, e coglie l’occasione per proporre alla Logan di tornare a lavorare come receptionist alla Forrester. Lei accetta entusiasta; le sue sorelle, nell’apprendere la notizia, pensano che il matrimonio fra Eric e Quinn stia vacillando.

LEGGI ANCHE – Bill vuole vendicarsi

Beautiful episodio domenica 13 ottobre 2019: il dramma di Katie

Ridge si è reso conto di essere caduto nella trappola di Bill, e cerca di inseguirlo nel traffico finché il fuoristrada di proprietà del magnate non sparisce nel traffico. Il giudice McMullen, che sembra non aver capito granché di quanto sta accadendo, gli chiede se era davvero Bill; lui conferma nervosamente, dicendo che sono caduti in una trappola. Thorne, nel frattempo, viene a sapere da Katie e Brooke dell’incontro tra il giudice e Ridge nel parcheggio dell’azienda. Proprio in quel momento, i due entrano in ufficio. Il giudice teme di perdere quanto ottenuto con fatica in tutti quegli anni di duro lavoro e sacrificio, ma Katie lo ammonisce: Bill, adesso, potrà portarle via suo figlio. Brooke tenta di calmare la sorella inutilmente.

LEGGI ANCHE – Bill stupisce tutti

Spoiler Beautiful 13 ottobre 2019: Ridge con le spalle al  muro

Bill chiama improvvisamente Ridge, e convoca tutti nel suo ufficio. Quando tutti sono lì davanti a lui, egli dice di aver capito, fin dall’inizio che la decisione del giudice non fosse stata serena ed obiettiva, che c’era qualcosa sotto. Ora ha le prove del complotto di Ridge. Lo stilista, però. lo accusa di avere in mano solo supposizioni, ma Justin, a questo punto, cala il suo asso nella manica: l’avvocato fa partire infatti una compromettente registrazione nella quale McMullen ammette il complotto! Come se la caverà adesso Ridge, ormai smascherato?

LEGGI ANCHE – Katie salvata dalla sua nemica

Restate con noi per saperlo, e non perdete le prossime anticipazioni Beautiful, che vi terranno informati sullo sviluppo di questa appassionante vicenda.