Aggiornato al: 04 Ottobre, 2018  Visualizzazioni: 19003

Il Segreto anticipazioni ottobre 2018: Nicolas viene ucciso?

Il generale Perez de Ayala, cercherà di vendicarsi della morte del figlio, ma le cose non andranno proprio come aveva previsto.

Visualizza Foto

Periodo decisamente complicato per Nicolas Ortuño a Il Segreto. Le anticipazioni relative alle puntate in onda nel mese di ottobre 2018, rivelano che il fotografo di Puente Viejo rischierà di essere ucciso. L’uomo dopo aver scoperto che l’assassino di sua moglie sarebbe potuto tornare libero grazie all’influenza del padre, Simon Perez de Ayala, un influente generale dell’esercito, farà si che il processo si svolga nel paesello, ma una volta faccia a faccia con l’imputato, accadrà la tragedia. Nicolas, infatti, provocato dall’uomo, lo ucciderà e verrà subito arrestato. A quel punto, il generale lo farà trasferire a Madrid con l’intenzione di ucciderlo durante il viaggio, ma le cose non andranno così come aveva previsto.

Il Segreto, anticipazioni ottobre 2018: Nicolas uccide Tomas Perez de Ayala

Nicolas scoprirà che Tomas Perez de Ayala, l’assassino di sua moglie Mariana, potrebbe presto tornare libero grazie alla grande influenza di suo padre, Simon, generale dell’esercito. Il fotografo, a quel punto, sfrutterà i suoi studi in legge e si costituirà parte civile al processo e riuscirà anche a fare in modo che il dibattimento avvenga proprio a Puente Viejo. Successivamente, l’uomo avrà diversi screzi con Alfonso Espinosa, l’avvocato dell’assassino e nel giorno del processo accadrà la disgrazia. L’imputato non appena vedrà Nicolas, lo provocherà dicendogli che il giorno in cui ha tolto la vita a Mariana, quest’ultima lo implorava non solo per la sua vita, ma anche per quella del figlio che aveva in grembo. A quel punto, il fotografo, al culmine della rabbia, ruberà una pistola ad un agente della guardia civile ed ucciderà l’uomo.

Anticipazioni Il Segreto, puntate ottobre 2018: il generale de Ayala cerca vendetta

Nicolas dopo aver ucciso Tomas Perez de Ayala, verrà subito portato in prigione e rischierà seriamente la sua vita quando il generale Simon Perez de Ayala, su tutte le furie per l’omicidio del figlio, cercherà di vendicarsi di lui approfittando del viaggio di trasferimento al carcere di Madrid. Meliton, lo sceriffo del paese avvertendo l’imminente pericolo, informerà il fotografo che sembrerà rassegnarsi al suo destino chiedendo di vedere per l’ultima volta sua figlia Juanita e di non informare i suoi parenti per non metterli in pericolo. Alfonso e Matias però, noteranno lo strano atteggiamento dello sceriffo e faranno si che l’uomo dica loro la verità. I due venuti a sapere delle intenzioni del generale, si prepareranno a salvare il parente.

Il Segreto, trame ottobre 2018: Nicolas salvato all’ultimo momento

Alfonso e Matias, parleranno con tutti gli uomini del paese ed ottenuto il benestare anche da parte di don Anselmo e don Berengario, si prepareranno a dare vita ad una sommossa contro l’esercito prorpio durante il trasferimento di Nicolas. I due insieme agli altri uomini del paese, aprofitteranno della confusione del banchetto di nozze di Tiburcio e Dolores per agire senza problemi e riusciranno a bloccare i funzionari dell’esercito proprio un attimo prima che questi possano sparare a Nicolas. In seguito, nasconderanno il fotografo in un vecchio capanno dove restare fino a quando non troveranno il modo di fargli lasciare la Spagna insieme alla figlia. Gli uomini dell’esercito, poi, interrogheranno l’intero paesello visto che non avranno idea di chi li abbia aggrediti, in quanto gli uomini indossavano un cappuccio. Il generale però, non sarà affatto contento di come sono andate le cose e deciderà di vendicarsi personalmente della morte del figlio. Che cosa avrà intenzione di fare?

Restate con noi e lo scoprire con le prossime anticipazioni su Il Segreto