Aggiornato al: 04 Ottobre, 2018  Visualizzazioni: 8332

Il Segreto anticipazioni settembre 2018: Nicolas uccide l’assassino di sua moglie

Il processo contro Tomas de Ayala verrà riaperto e Nicolas temendo che l’uomo venga scarcerato, lo ucciderà

Visualizza Foto

Momenti tragici in arrivo per Nicolas Ortuño. Le anticipazioni Il Segreto relative alle puntate in onda nel mese di settembre 2018, rivelano che il fotografo, sarà preoccupato per il nuovo processo a carico di Tomas Perez de Ayala, l’assassino di sua moglie e così si costituirà parte civile per evitare che l’uomo possa tornare ad essere libero. Nicolas riuscirà a far svolgere il processo a Puente Viejo, ma quando si incontrerà faccia a faccia con l’assassino della consorte, le cose precipiteranno ed il fotografo finirà per sottrarre una pistola ad un funzionario della Guardia Civile ed ucciderà Tomas Perez de Ayala.

Il Segreto anticipazioni settembre 2018: nuovo processo a Tomas Perez de Ayala

Il generale Simon Perez de Ayala, cercherà di far tornare libero suo figlio Tomas utilizzando le sue conoscenze e riuscirà a far in modo che venga istruito un nuovo processo. Nicolas appreso della novità, deciderà di costituirsi parte civile, in modo tale da assicurarsi che l’uomo non torni libero. A Puente Viejo arrvierà così, Adolfo Espinosa, l’avvocato del Dos Caras che farà delle ricerche e scoprirà che per un breve periodo tutti i membri della famiglia Castañeda, avevano ritenuto Nicolas responsabile della morte di Mariana. Inoltre l’uomo di legge non riuscirà a capirà come abbia fatto il fotografo a far svolgere il processo nel paesello ed poi denuncerà Alfonso, il quale, in preda alla rabbia, lo picchierà.

Il Segreto anticipazioni settembre 2018: Nicolas uccide Tomas de Ayala

Alfonso non prenderà affatto bene il fatto che l’assassino di Mariana possa tornare a piede libero e sembra non avere buone intenzioni. Emilia, infatti, nutrirà dei sospetti sullo strano comportamento del marito e lo seguirà scoprendo che l’uomo va nel bosco a sparare un cartonato raffigurante il volto sfigurato di Tomas. La donna capirà cosa voglia fare il consorte ed insieme a Nicolas riuscirà a dissuaderlo dal suo proposito. Poco dopo, il Dos Caras giungerà a Puente Viejo per il processo e l’incontro con Nicolas si concluderà in tragedia. L’assassino di Mariana, infatti, si prenderà gioco del fotografo ed oltre ad ammettere di avergli ucciso la moglie, gli rivelerà che la donna era incinta. A quel punto l’Ortuño, si scaglierà contro di lui e dopo aver preso una pistola alla Guardia Civile lo sparerà in petto uccidendolo.

Il Segreto anticipazioni settembre 2018: Nicolas rischia la garrota

Nicolas, dunque ucciderà l’assassino di sua moglie in un impeto di rabbia, ma poiché ha commesso il delitto sotto lo sguardo delle Autorità, questi non potranno fare a meno di arrestarlo per l’omicidio del Dos Caras. La famiglia Castañeda si metterà subito in moto per cercargli un avvocato, ma sin da subito si renderanno conto che l’uomo rischia la garrota visto che al momento dell’atto criminoso, la piazza era piena di persone che potrebbero testimoniare contro di lui. Tuttavia, gli abitanti di Puente Viejo prenderanno tutti le difese del fotografo e protesteranno per la incarcerazione. Cosa accadrà?

Non perdetevi le prossime anticipazioni Il Segreto per scoprire l’arrivo di un nuovo personaggio a Puente Viejo.