Aggiornato al: 28 Dicembre, 2017  Visualizzazioni: 1061

Il segreto anticipazioni 2018, Hernando muore a causa di un aguzzino?

Il Dos Casas si ritroverà a far fronte a gravissimi problemi dopo essersi rivolto ad un usuraio

Visualizza Foto

Altri problemi in arrivo per Hernando nelle puntate Il Segreto in onda nei primi mesi del 2018. Il Dos Casas, dopo aver messo da parte i problemi coniugali con sua moglie Camila, dovuti alle ingerenze di Lucia, si ritroverà ad affrontare una grave situazione finanziaria. L’uomo cercherà di rilanciare l’azienda di famiglia, ancora in grave perdita a causa dei tranelli portati avanti dall’ormai defunto primogenito Damian.

Per poter ripartire, stringerà un accordo con l’imprenditore Aquilino Benegas, ma poi, finirà per indebitarsi con un pericoloso usuraio a cui aveva chiesto un prestito per fare fronte alle spese per il rinnovo dell’immagine della sua azienda.

Hernando vuole rilanciare l’azienda

Hernando è intenzionato a rilanciare la sua azienda, che continua ad essere in rosso a causa dei tranelli portati avanti dal defunto Damian, così cercherà un socio. Il Dos Casas si mette in contatto con l’imprenditore Aquilino Banegas per stringere un accordo.

Tuttavia in un primo momento l’uomo ha diversi dubbi nell’accettare le condizioni contrattuali dell’impresario visto che, prima di distribuire i prodotti, gli consiglierà di ridisegnare le etichette dei profumi e dei sali prodotti al fine di rilanciare l’immagine dell’azienda.

Hernando si rivolge agli strozzini

Hernando, consapevole che agire nel modo in cui gli ha consigliato Aquilino comporta un notevole dispendio di denaro, parlerà con Camila confidandogli i suoi dubbi e dicendole che comunque sia dovrà recarsi a Madrid per chiedere un prestito ai banchieri. Sfortunatamente per Hernando, le cose andranno in maniera diversa in quanto le banche non gli concedono il prestito.

Il Dos Casas a quel punto, certo che in pochi mesi riuscirà a duplicare la sua fortuna, si rivolgerà agli strozzini. In seguito l’uomo si confiderà con Don Anselmo, il quale gli consiglia di parlare con Camila. Il Dos Casas, però, oltre a non ascoltare il consiglio, rifiuterà anche l’aiuto di Nicolas.

Aquilino mette Hernando nei guai

Aquilino non è affatto buono e gentile come ha fatto credere agli abitanti de Los Manantiales e ne darà dimostrazione mettendo nei guai Hernando. Il nuovo socio del Dos Casas avvierà diverse conversazioni telefoniche con un suo complice e gli ordinerà di trovare il modo per far si che i prodotti di Hernando che sono stati già distribuiti agli acquirenti, vengano ritirati prima che possano essere venduti.

Hernando nel giro di qualche giorno scoprirà che le vendite non sono andate bene come sperava e per tanto non possiede la cifra da restituire al signor Exposito, il pericoloso usuraio con cui ha stretto accordi.

Hernando indebitato e spaventato

Hernando spaventato dalla situazione che si è venuta a creare, proverà a convincere lo strozzino a dargli una proroga per trovare il denaro necessario a pagare il debito, ma il malvivente ovviamente non gliela concederà. Il Dos Casas dunque entro la metà del mese dovrà assolutamente pagare per evitare che l’usuraio si presenti a Los Manantiales per conoscere di persona Beatriz e Camila.

Aquilino conscio della situazione del socio, fingerà di volerlo aiuterà e toverà la scusa perfetta per restare in paese mentre Hernando ormai con le spalle al muro sarà costretto ad ammettere di non poter pagare il debito contratto. Lo strozzino non accetterà il ritardo e gli farà presente che ci saranno delle ripercussioni. Riuscirà Hernando ad uscire da questa terribile situazione?

Continuate a seguirci per altre anticipazioni sulle puntate italiane de Il Segreto e per scoprire in anteprima cosa succederà ad Hernando