Pubblicato il: 17 Marzo, 2020  Visualizzazioni: 124

Barbara d’Urso accusata da un consigliere comunale: “Ha contribuito all’epidemia”

La conduttrice è stata pesantemente attaccata dal consigliere comunale di Trieste in merito al Coronavirus

Visualizza Foto

Mentre continua il periodo di quarantena in Italia per arginare il pericolo Coronavirus, un consigliere comunale sta facendo discutere per il suo clamoroso attacco a Barbara d’Urso. Stiamo parlando di Fabio Tuiach, consigliere comunale di Trieste, che ha accusato la conduttrice di Live – Non è la d’Urso di essere stata utile alla diffusione dell’epidemia. In più, si è chiesto il motivo per cui non abbia preso ancora il Coronavirus facendo intendere di predicare bene e razzolare male.

Barbara d’Urso: l’accusa shock di un consigliere

In questi giorni di forte emergenza sanitaria, il consigliere comunale di Trieste, Fabio Tuiach, se l’è presa con Barbara d’Urso, accusandola addirittura di essere stata utile al diffondersi dell’epidemia del Coronavirus. Non contento, si è anche chiesto come mai la conduttrice non sia stata ancora contagiata: “Ma Barbara D’Urso che ci ha invitato ad abbracciare un cinese ed è stata vista da milioni di italiani? Niente influenza per lei come per Zingaretti e soci piddini?”.

LEGGI ANCHE — Barbara d’Urso e Pupo, parla l’ex della conduttrice: “Tradimento? Non lo escludo”

I vecchi attriti tra il consigliere e Barbara d’Urso

E ancora: “Forse in TV ci ha mentito e non ha abbracciato nessuno ma è stata molto utile al diffondersi dell’epidemia. Capite ora perché gli altri paesi non vogliono italiani, forse in Africa riusciamo a entrare clandestinamente con un barcone”. Come in molti hanno fatto sapere, Fabio Tuiach è finito sui quotidiani e anche a Striscia la Notizia per le sue deliranti dichiarazioni omofobe in passato.

LEGGI ANCHE — Uomini e Donne news, l’ex tronista Leonardo Greco ricoverato d’urgenza al Sacco

Cosa risponderà la conduttrice a queste gravi accuse?

Il noto consigliere comunale di Trieste si è scagliato più volte contro le famiglie rainbow e ha anche etichettato i rapporti omosessuali come “satanici”. Per tale motivo, è proprio nei commenti sotto al post che si capisce come mai il consigliere comunale ce l’ha così tanto con Barbara d’Urso: “Tanto per lei la ‘famiglia è dove c’è amore’ e ha abbracciato un po’ tutti. Lei fa il suo lavoro al servizio della globalizzazione e di un mondo arcobaleno dove non ci devono essere differenze di sesso, razza e religione”.

LEGGI ANCHE — GF Vip 4, furibonda lite nella notte: volano parole gravissime

Ha poi concluso: “Fa sempre pubblicità alle famiglie arcobaleno. Ha venduto l’anima al diavolo in effetti come molti del mondo dello spettacolo”.

CATEGORIE