Pubblicato il: 28 Luglio, 2019  Visualizzazioni: 846

Caso Sarcina, parla Riccardo Scamarcio: “Clizia voleva farmela pagare”

L'attore ha rilasciato un'intervista in cui ha affermato che la moglie del cantante di sarebbe inventata tutto

Visualizza Foto

Continua a incuriosire la vicenda del presunto tradimento della moglie di Francesco Sarcina con il suo migliore amico Riccardo Scamarcio in quanto proprio quest’ultimo ha rilasciato la sua versione dei fatti. Attraverso il settimanale Oggi, l’attore ha dichiarato sostanzialmente che Clizia Incorvaia si sarebbe inventata tutto perché gelosa del rapporto dei due amici. Tra di loro non ci sarebbe stato nulla e che quella della moglie del cantante sarebbe stata solo una vendetta. Tuttavia, la Incorvaia ha contro-replicato all’attore.

Caso Sarcina: parla Riccardo Scamarcio

Negli ultimi giorni, Riccardo Scamarcio ha voluto rilasciare la sua versione riguardo il presunto tradimento all’amico Francesco Sarcina. Come ricordiamo, la moglie del cantante avrebbe avuto una notte di passione con l’attore e successivamente avrebbe confessato tutto al marito. Sta di fatto che al settimanale Oggi, Scamarcio ha raccontato una storia completamente diversa: “Clizia era ossessionata del mio rapporto con Francesco. Noi avevamo una complicità che raramente si vede in un’amicizia. La Incorvaia non tollerava il nostro affetto e ha deciso di farmela pagare. È stata lei, a causa della sua gelosia patologica, a creare tutto questo casino rivelando a Francesco una passione che tra me e lei non si è mai consumata”.

Caso Sarcina: la contro risposta di Clizia Incorvaia

Le parole di Riccardo Scamarcio parlano in pratica di una vendetta di Clizia Incorvaia che, gelosa del rapporto tra il marito e il migliore amico, si sarebbe inventata questa storia. Sta di fatto che la moglie del frontman de Le Vibrazioni ha voluto replicare alle affermazione dell’attore nel corso di un’altra intervista al Corriere. Qui, ha spiegato cosa sarebbe successo tra lei e Scamarcio: “Io ero separata. Era dicembre e Francesco si stava facendo la sua vita. Ho incontrato Riccardo a casa sua, in amicizia, e c’è stato un bacio, di cui ci siamo pentiti subito dopo. Non siamo stati a letto insieme, ci siamo subito ritratti”.

Ha poi concluso: “Nessuno ha ossessionato l’altro, nessuno voleva stare con l’altro. È successo in un momento forse di fragilità, ci siamo riavuti subito, per me non ha contato nulla e per lui nemmeno”.

CATEGORIE