Pubblicato il: 24 Febbraio, 2019  Visualizzazioni: 3667

C’è posta per te 2019: Giorgio e Romina rinnegano la madre? La colpa è…

Le lacrime di un madre per i figli che non accettano la relazione di mamma Giusy dopo due anni dalla separazione dal marito, loro padre

Visualizza Foto

La seconda storia a C’è posta per te racconta le lacrime di una mamma, Giusy, che tenta di recuperare il rapporto con i figli, Romina e Giorgio, dopo aver iniziato una relazione con un altro uomo. A distanza di due anni dalla separazione dal marito (loro padre), la donna si innamora di Massimo, amico di famiglia e dell’ex marito. Un rapporto che non viene ben visto di figli e dalla sua famiglia. Tra l’altro è anche giusto sottolineare il fatto che lei abbia dichiarato più volte di aver atteso diversi anni per potersi separare dal padre, in quanto non lo amava più. Ma l’uomo che “allontana” Giusy dalla sua famiglia è subentrato a distanza di anni da quanto accaduto. La donna tenta di salvare il salvabile e nonostante l’uomo le proponga di andare via con lui, lei rinuncia per l’amore dei figli. Solo dopo un periodo fatto di litigi e di distacchi, lei decide di accettare e andare via, lasciando loro una lettera. Ma il cuore della madre è completamente spezzato, perché per lei i figli sono tutto e spero di recuperare il rapporto con loro.

C’è posta per te, Giusy ai figli: “Recuperiamo il nostro rapporto”

Giusy è una mamma separata che attende che i figli crescano per potersi separare dal marito. La sua relazione inizia quando lei era appena 18enne, ma con il passare del tempo si accorge di non amare più il padre dei suoi figli. I due si separano e dopo due anni la donna instaura un rapporto amoroso con Massimo, un amico di famiglia e, soprattutto, dell’ex marito. La sua famiglia e i suoi figli, Romina e Giorgio, non accettano questa situazione e, con il passare dei giorni, le discussioni diventano sempre più accese.

LEGGI ANCHE — incredibile cosa si è scoperto dopo la prima puntata di C’è posta per te

C’è posta per te, Maria De Filippi a Romina e Giorgio: “Se non volete accettare questa persona, accettate la mamma”

E mentre i giorni e i mesi passavano, Giusy rivela a C’è posta per te che non riusciva più a sopportare le continue pressioni da parte di tutti. Inizialmente Massimo le propone di andare via con lui, ma lei per l’amore dei figli rifiuta e rimane con loro. Ma Romina e Giorgio non cambiano idea e dichiarano di essere sempre contrari a questa relazione. La situazione diventa praticamente ingestibile e Giusy decide di andare via lasciando una lettera ai suoi figli. Loro non prendono bene tale decisione e una volta in studio accettano di parlare solo con la madre facendo uscire l’uomo. Sembrano restii ad aprire la busta e Maria De Filippi cerca di convincerli dicendo: “Se non volete accettare questa persona, accettate la mamma”.

LEGGI ANCHE — Deborah e Denise aspettano un figlio?

C’è posta per te: Romina e Giorgio decidono di aprire la busta?

La storia presentata a C’è posta per te si conclude per metà a lieto fine. Perché diciamo questo? Perché nel momento in cui Maria De Filippi chiede a Giorgio e Romina se hanno intenzione di aprire la busta, loro non sembrano molto convinti di farlo. In particolar modo, la ragazza decide di andare via facendo rimanere in studio il fratello che, visibilmente provato, accetta di riallacciare i rapporti con Giusy. L’abbraccio tra mamma e figlio fa da sfondo a uno scroscio di applausi e le loro lacrime evidenziano l’amore che provano l’uno per l’altra.

LEGGI ANCHE — la suocera dei sogni, il gesto inaspettato nei confronti del genero

Le emozioni a C’è posta per te sono sempre garantite e l’amore dei genitori e i figli è sempre un argomento toccante che arriva al cuore del telespettatori. Tra l’altro, la madrina di casa, Maria De Filippi riesce sempre a trovare un modo per far registrare un lieto fine, soprattutto quando ci sono di mezzo delle storie importanti come queste.

CATEGORIE