Pubblicato il: 16 Agosto, 2019  Visualizzazioni: 3699

Il giornalista Facci si scaglia contro la Toffa: “Nessun coraggio, ha banalizzato i malati”

Neanche la morte di Nadia Toffa ha fatto cambiare idea al giornalista Filippo Facci, che continua ad accusarla

Visualizza Foto

Proprio nel giorno della morte di Nadia Toffa è arrivato l’ennesimo messaggio di Filippi Facci, tra i più noti e polemici giornalisti/opinionisti del panorama editoriale italiano, che ribadisce di non stimare in alcun modo la Iena. Facci già in passato aveva fortemente criticato la collega perché per lui non c’è alcun coraggio nella malattia, bensì una sorta di voyerismo nel non riuscire a tenersi per sé un dolore che in tanti provano e che non può certo essere trasformato in gioia.

Il giornalista Filippo Facci si scaglia contro Nadia Toffa

Tra le frasi di Nadia Toffa più criticate sul web c’è anche quella presa di mira da Filippo Facci. Nel suo libro Fiorire D’inverno, la conduttrice e invia de Le Iene, storica trasmissione di Italia 1, aveva definito il cancro come “un dono”. Aveva infatti spiegato di essere essere riuscita a “trasformare quello tutti che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, una opportunità”. “Non è chiaro che cosa ci sia di coraggioso nella mancanza di riserbo e nell’incapacità psicofisica di tenere per sé qualcosa che, altrimenti, avrebbe potuto divorarla” aveva dichiarato Facci.

LEGGI ANCHE — Nadia Toffa, le ultime parole per l’amata madre

Nel giorno della morte della Iena, Facci conferma il suo pensiero

Il giornalista aveva proseguito, polemico: “Di questo tipo di reazione occorre avere il massimo rispetto, beninteso, parlarne in effetti può essere una maniera di non sprofondare nella depressione: più che un coraggio di parlarne, però, è una rispettabile incapacità di non farlo”. E quanti pensavano che con la morte di Nadia Toffa le sue opinioni si sarebbero quanto meno addolcite, si sbagliava di grosso. E Filippo Facci ci ha tenuto a ribadirlo lo scorso 14 agosto, giorno della morte della giornalista.

LEGGI ANCHE — Nadia Toffa, gli haters non si fermano neanche il giorno della sua morte

Filippo Facci shock su Nadi Toffa: “Ha banalizzato i malati e la malattia”

“La mia opinione sul personaggio Nadia Toffa non è cambiata, ma non mi sembra il caso di tornare a esibirla proprio oggi” ha scritto sul suo profilo Twitter. “Lo preciso per quanti mi chiedono stupidamente conto di un’opinione che la prevista morte della Toffa (che nel febbraio 2018 andò in tv a dire ‘sono guarita’) non fa che confermare”. E ancora, Facci c’è andato giù davvero duro coinvolgendo anche l’operato de Le Iene, trasmissione in cui Nadia ha lavorato a lungo e bene, realizzando molteplici servizi.

LEGGI ANCHE — Che tumore aveva Nadia Toffa? Le parole dell’oncologo che l’aveva in cura

“Il cancro è faccenda troppo seria per lasciarla gestire alle Iene: sia spettacolarizzandolo personalmente, sia trasmettendo servizi giornalistici su stregoni secondo i quali i tumori si possono curare con l’aloe, con estratti di veleno di scorpione e altre scemenze propinate a milioni di telespettatori” ha concluso Facci, che com’era prevedibile si è attirato addosso una valanga di critiche.

CATEGORIE