Aggiornato al: 05 Ottobre, 2018  Visualizzazioni: 787

Le Iene, Nadia Toffa la fa grossa: valanga di critiche

La popolare giornalista delle Iene parla del cancro in una maniera che non piace

Visualizza Foto

Nadia Toffa ha pubblicato un libro sul cancro e quello che ha scritto ha sollevato una valanga di polemiche che non sono destinate a placarsi molto presto. Sì, perché la Iena ha definito il cancro come un dono, un’opportunità, e ovviamente alcuni follower (e non solo) le hanno fatto notare come non tutti riescano a prendere con leggerezza questa malattia, visto che per molti si rivela fatale o addirittura stravolge la vita in maniera tale da renderla estremamente difficile. E la risposta di Nadia Toffa a queste critiche è stata ancora più scioccante delle sue affermazioni azzardate.

L’inviata de le Iene Nadia Toffa la fa davvero grossa

In particolar modo, una ragazza che studia medicina ha scritto da Nadia Toffa“Ora posso gettare i miei quattro anni di università e di studi in laboratorio al vento, grazie Nadia”. La giornalista di Italia 1 ha risposto in maniera così cattiva, piena di rancore, che ha lasciato basiti un po’ tutti, anche chi l’ha sempre difesa a spada tratta.  “L’università ti è servita poco alla cultura. Che peccato soldi dei tuoi genitori buttati nel cess*. Hanno puntato sul cavallo zoppo. Succede. Meritavano di meglio loro ma non hanno colpe”.

La risposta inqualificabile e cattiva data a una follower

Ha poi continuato concludendo con una frase che è a dir poco vergognosa: “Han fatto di tutto eh che i figli non ce li si sceglie”. Inutile dire che i telespettatori de le Iene e in generale chi amava e seguiva Nadia Toffa anche sui suoi social, dove spesso si è lamentata per le cattiverie che le venivano dette e perché c’era chi non le credeva, sono rimasti basiti da parole che trasudano odio e cattiveria. La ragazza ovviamente ci sarà rimasta male, ma ha risposto con diplomazia ed educazione, cosa che le fa molto onore.

Nadia Toffa è cambiata? la Iena non convince più neanche i suoi fans

Ecco infatti le sue parole: “Non ho commentato la sua situazione ma la cavolata appena detta (che la malattia è un dono, ndr), sono contenta che sia guarita ma ha strada da fare per diventare una bella persona”. Nadia Toffa, che si appresta a tornare al timone de le Iene, il programma che l’ha lanciata e resa famosa prima come inviata e poi come conduttrice, continua però a rispondere male un po’ a tutti quelli che osano contraddirla, continuando a lasciare a bocca aperta e ad attirarsi critiche più o meno feroci.

Va detto che certamente Nadia ha sofferto moltissimo in questi mesi, ma davvero è giusto attaccare così chi semplicemente esprime un’opinione diversa? E soprattutto, può considerarsi un dono una malattia che stravolta la vita e porta alla morte? Tutto il web ha già risposto in coro di no.

CATEGORIE