Pubblicato il: 16 Febbraio, 2019  Visualizzazioni: 2811

C’è posta per te 2019: Mario Balotelli vittima di uno scherzo?

Il famoso duo di comici pugliesi, Pio e Amedeo trama uno scherzo a Super Mario che risulterà essere una bellissima donazione fatta con il cuore

Visualizza Foto

Come ogni sabato, anche oggi, 16 febbraio 2019, eccoci giungere alla quinta puntata di C’è posta per te. Dopo la pausa sanremese riprende l’appuntamento con il programma condotto da Maria De Filippi in onda su Canale5 in prima serata. Mario Balotelli viene ospitato per fare una sorpresa a un suo fan: Gabriele. Ma il calciatore sarà allo stesso tempo vittima di uno scherzo da parte del suo comico Pio e Amadeo. Di cosa stiamo parlando? Del fatto di aver “indotto” il giocatore a fargli comprare una macchina accessoriata e recapitata a Cinecittà. Al termine dello scherzo, la macchina in questione sarà il regalo che verrà devoluto al fan di Balo.

C’è posta per te, la quinta puntata: il nuovo appuntamento con Maria De Filippi

La quinta puntata di C’è posta per te è ricca di nuove storie emozionanti, strappalacrime e anche divertenti. A tal proposito, lo scherzo fatto da parte del duo pugliese Pio e Amedeo a Mario Balotelli, ha fatto ridere il pubblico in studio e i telespettatori. Maria De Filippi appare quasi ignara di quanto i due hanno combinato al calciatore e tra numerosi sketch comici ecco arrivare a un’inaspettata sorpresa. Il tutto verrà condito da un susseguirsi di battute che faranno da sfondo alla bontà d’animo del calciatore.

LEGGI ANCHE — C’è posta per te, Denise e Deborah allargano la famiglia?

C’è posta per te, Mario Balotelli ospite: la sorpresa per Gabriele

La quinta puntata di C’è posta per te inizia con l’arrivo in studio di Pio e Amedeo in compagnia di Gabriele (il fratello di quest’ultimo). Il ragazzo ha un problema alla mano che, fortunatamente, non gli crea problemi all’interno della società. Ma arriviamo al dunque, dopo la consegna della posta a Mario Balotelli, il calciatore accetta l’invito e si presenta nel programma di Maria De Filippi. A questo punto, si apre la busta e il giocatore si troverà davanti soltanto questo ragazzo (Gabriele) che si descrive come un suo grandissimo fan che andrà a spiegargli il suo problema. All’improvviso ecco spuntare il duo comico e alla loro vista l’espressione del Balo sembra far capire tutto. Infatti, Pio e Amedeo si sono già fatti conoscere da lui e non hanno perso occasione per fargli qualche scherzetto in passato.

LEGGI ANCHE — C’è posta per te, un figlio piange per suo padre in studio

C’è posta per te, Pio e Amadeo: il duo pugliese tende una “trappola” a Mario Balotelli

Ma a C’è posta per te le sorprese non finiscono qui. I protagonisti della prima storia sono Pio e Amedeo che daranno vita a una serie di battutine e sketch comici su Mario Balotelli che faranno divertire i presenti in studio e i telespettatori. Dopo una serie di “regali” donati al calciatore, si giunge alla famosa richiesta che ruota attorno al fatto che Gabriele (il fratello di Amedeo) ha preso da poco la patente. Ma cosa vorrà dire tutto questo? Semplice, visto il “reddito cospicuo” di Balotelli i due decidono di chiedergli in dono una macchina per il ragazzo. Dopo aver fatto entrare in studio il concessionario con il contratto in mano e, in seguito a una serie di frasi per “convincerlo”, il calciatore accetta la richiesta dimostrando la sua bontà d’animo e mantenendo sempre un bel sorriso stampato sulle labbra a ogni loro battuta.

LEGGI ANCHE — C’è posta per te, Patrizia riesce a far pace con le sue figlie?

Maria De Filippi vuole comunque sottolineare una cosa inusuale. Il fatto di avere un calciatore come Mario Balotelli a C’è posta per te è davvero inaspettato. Non sono molti i giocatori che hanno calcato lo studio di Canale5 e che, soprattutto, sono stati protagonisti di gesti così importanti. Una frase che diviene una sorta dimostrazione della bontà e del grande cuore di “Super Mario”.

CATEGORIE