Aggiornato al: 28 Dicembre, 2017  Visualizzazioni: 2138

Grande Fratello Vip 2, denuncia penale e processo per un concorrente

Un'ex gieffina è stata denunciata per bancarotta fraudolenta, ecco cosa potrebbe succederle adesso

Visualizza Foto

La vita di questa concorrente che ha partecipato alla seconda edizione del Grande Fratello VIP non è mai stata semplice e non lo è neanche ora, quando il reality show di Canale 5 sembrava aver portato una certa serenità nella sua quotidianità. E invece no, perché la prosperosa Serena Grandi è stata denunciata per bancarotta fraudolenta e dovrà risponderne davanti a un giudice.

A qualche giorno dalla diffusione della notizia su giornali, web e social, ecco che l’attrice commenta amaramente quanto successo, dando anche la sua versione dei fatti.

Altri grossi guai in arrivo per Serena Grandi

Nel passato di Serena Grandi vi sono vicende che riguardano il possesso di droga e altre vicende poco chiare che negli anni hanno interessato l’attrice romagnola, la quale non ha mai nascosto di aver passato dei periodi davvero brutti, da cui tuttavia sembrava essere riemersa prima con il successo del film “La grande bellezza”, poi con la partecipazione al reality show Grande Fratello Vip.

Nonostante sia uscita quasi subito, la Grandi è stata protagonista a lungo del gossip anche per la lite – e la successiva riconciliazione – con Corinne Clery, ed è sempre parsa molto battagliera. I suoi ultimi guai legali, tuttavia, potrebbero averla molto abbattuta. Negli ultimi giorni, infatti, l’attrice originaria di Bologna, capoluogo dell’Emilia Romagna, è stata rinviata a giudizio per bancarotta.

L’attrice accusata di bancarotta fraudolenta

A Serena Grandi hanno anche pignorato casa. La motivazione per l’accusa di bancarotta fraudolenta è quella (abbastanza ridicola) di aver sottratto degli utensili dalle cucine del suo ex ristorante, La Locanda MirandaMi hanno sequestrato casa per due padelle e una forchetta” ha commentato l’attrice incredula. “Sono scioccata. Mi hanno accusata di aver sottratto dal mio ristorante degli utensili. Dopo l’ingiusta accusa per spaccio di cocaina mi mancava la bancarotta fraudolenta”. 

“Gli oggetti che hanno sequestrato li avevo pagati io. Mi sento vittima ancora una volta. Come quando mi dissero che spacciavo cocaina e io risposi: ‘Al massimo spaccio tortellini’. All’inizio scherzavo, poi mi hanno rovinato la vita. E oggi succede di nuovo: un altro caos che mi coinvolge. Non sono una donna fortunata. Ho avuto tanto, ma tanto mi è stato tolto. Sono molto dispiaciuta. Sento le lacrime, ma non voglio più piangere. Non posso più permettermelo. Continuo ad andare avanti, a testa alta”.

Insomma non c’è pace per Serena… forse la sua nuova amica Corinne verrà in suo aiuti? Oppure ci penserà Cristiano Malgioglio? Staremo a vedere cosa succederà!