Aggiornato al: 05 Ottobre, 2018  Visualizzazioni: 10360

Grande Fratello Vip, Monte svela l’estremo gesto d’amore per Cecilia

Anche nella Casa di Cinecittà, Francesco Monte parla dell’ex fidanzato Cecilia e di quanto fatto mesi fa per lei

Visualizza Foto

Francesco Monte nella Casa del Grande Fratello Vip ha nuovamente parlato di Cecilia Rodriguez, facendo intendere chiaramente di non averla mai dimenticata. Non solo, perché l’ex naufrago ed ex tronista di Uomini e Donne ha anche svelato l’estremo gesto d’amore fatto per la sua ex fidanzata lo scorso fine ottobre, quando era lei a trovarsi rinchiusa nella Casa di Cinecittà. Monte, infatti, urlò con il megafono all’esterno della Casa e le sue parole fecero piangere la fidanzata, già molto in crisi.

Al Grande Fratello Vip, Francesco Monte torna a parlare di Cecilia Rodriguez

L’anno scorso il Grande Fratello Vip non svelò che era stato Francesco Monte a urlare col megafono fuori dalla Casa di Cinecittà e anche lui stesse zitto, ma oggi, mentre a essere rinchiuso è lui, il modello e aspirante attore tarantino ha deciso di dire tutta la verità. In quel periodo Cecilia Rodriguez era già fortemente in crisi, anche se non era ancora iniziata la sua storia con Ignazio Moser. La ragazza si chiedeva perché da fuori il fidanzato non facesse nulla per lei, e così Monte decise di fare qualcosa.

L’ex tronista l’anno scorso è andato col megafono fuori dalla Casa del Grande Fratello Vip

A svelarlo è lo stesso Francesco, che poche ore fa ha raccontato a Ivan Cattaneo e ad altri compagni di avventura, a dir poco basiti, che si era addirittura scaricato una piantina della Casa per fare in modo che Cecilia lo sentisse da dove si trovava.“Ero io! Ero io fuori Cinecittà, alle spalle del muro” ha raccontato Monte. “Urlavo come un pazzo, mi sentivano. Dicevo frasi italiane e anche parole in spagnolo per farle capire che ero io. Non sentiva… Malgioglio era spaventato e chiedeva spiegazioni agli autori”.

Il gesto di Monte non servì: al GF Vip scoppiò la passione tra Cecilia per Ignazio

Il pupillo di Maria De Filippi, che dopo la storia brevissima con Paola Di Benedetto non ha più avuto alcuna relazione ufficiale, ha proseguito così il suo racconto: “Sapevo dove urlare perché per quanto ero malato mi ero scaricato la piantina della casa per vedere dove posizionarmi per far arrivare la voce al giardino. Ho iniziato a urlare ma non sapevo che Tristopoli fosse la più esposta. Ero nello stradone, appena fuori dal recinto di Cinecittà. Avevo tre megafoni li ho attaccati insieme per farmi sentire. Posso dire tutto, tanto ormai sono cose già fatte”.

Insomma, Francesco Monte non è vero che non ha fatto nulla per Cecilia, come sosteneva lei quando era in Casa. Semplicemente magari non poteva permettersi il costo di un aereo, così ha fatto un gesto disperato e folle, contrario al regolamento, che tuttavia non è servito a nulla, perché l’ha persa lo stesso.