Aggiornato al: 03 Ottobre, 2018  Visualizzazioni: 2719

Grande Fratello Vip, il Codacons vuole cacciare Francesco Monte

Sono durissime le dichiarazioni della famosa associazione contro l’ex tronista che fa parte del cast del GF Vip

Visualizza Foto

Non c’è pace per Francesco Monte, l’ex tronista di Uomini e Donne che si appresta a varcare la soglia della Casa del Grande Fratello Vip, di cui è uno dei concorrenti. Sì, perché dopo essere stato costretto ad abbandonare l’Isola dei Famosi a causa dell’ormai celebre canna-gate, Monte vede a rischio anche la partecipazione al GF Vip. E non a causa di Antonio Ricci, come si mormorava fino a qualche giorno fa, bensì per via del Codacons, che ha presentato un esposto contro di lui e vuole farlo fuori a tutti i costi.

Grande Fratello Vip, il Codacons si scaglia contro Francesco Monte

Dopo il presunto accanimento di Antonio Ricci (che tuttavia ha smentito di aver chiesto a Mediaset di non far entrare Francesco Monte nella Casa del Grande Fratello Vip), l’ex tronista di Uomini e Donne deve vedersela col Codacons, anch’esso determinato a fare in modo che il giovane tarantino non metta piede nella Casa più spiata d’Italia. Sì, perché il Codacons ha addirittura presentato un esposto all’Autorità per le Comunicazioni contro la partecipazione di Francesco al GF Vip 3, chiedendo inoltre di  la sospensione del programma.

Scopo dell’associazione è quello di impedire la partecipazione dell’ex tronista al Grande Fratello Vip

Il motivo è semplice ed è sempre lo stesso: le canne che Francesco Monte – stando a quanto dichiarato da Eva Henger – avrebbe fumato nel residence che ospitava il cast dell’Isola dei Famosi prima che questo sbarcasse sull’Isola dell’Honduras che avrebbe ospitato le registrazioni. Per il Codacons, qualora Monte entrasse nella Casa del Grande Fratello Vip 3, sarebbe un pessimo esempio per tutti i telespettatori, soprattutto i più giovani, che notoriamente seguono moltissimo questo tipo di programmi.

Grande Fratello Vip, l’esposto del Codacons parla chiaro: con Monte il reality deve essere chiuso

E le parole dell’esposto sono così gravi da non poter lasciare indifferente Mediaset. Si legge infatti che la gravità del fatto sta nella: “Possibile pubblicizzazione, mediante la partecipazione del Monte al programma Gf Vip, di un messaggio scorretto, diseducativo, fuorviante e pericolosissimo, legato all’utilizzo delle droghe leggere, che potrebbe trasformarsi in una sorta di “istigazione a fumare”, per i tanti giovani e meno giovani che apprezzeranno la partecipazione al reality del tronista”.

Per adesso, però, nessuno ai vertici Mediaset si è pronunciato sulla questione, e anche Alfonso Signorini e Ilary Blasi tacciono… Cosa succederà quando finalmente il GF Vip andrà in onda? Davvero Monte rischia ancora di non esserci?