Aggiornato al: 09 Agosto, 2018  Visualizzazioni: 29409

Una vita anticipazioni agosto 2018: Teresa uccide Cayetana?

Una situazione a dir poco sconvolgente quella capitata nelle puntate spagnole della soap, ecco i dettagli

Visualizza Foto

Nei prossimi episodi della telenovela Una vita, accadrà qualcosa che sconvolgerà completamente gli abitanti di Acacias 38. Le anticipazioni inerenti gli episodi in onda nel mese di agosto, rivelano che Teresa, finalmente affilerà gli artigli ed affronterà apertamente Cayetana. La maestra Sierra, in seguito alla morte del piccolo Tirso, sarà fuori di sé dalla rabbia e convinta che la Sotelo Ruz abbia commesso un’altra atrocità uccidendo l’orfanello, prenderà la pistola di Mauro e la punterà contro Cayetana con la ferma intenzione di farla finita con lei una volta e per tutte. La maestra apparirà determinata a premere il grilletto, ma l’arrivo di Mauro riuscirà a farle cambiare idea.

Una vita anticipazioni agosto 2018: muore il piccolo Tirso

Teresa dopo che Fernando gli avrà chiesto perdono per il male che le ha fatto confessandogli di aver agito in quel modo perché plagiato da Cayetana, avrà la certezza che la dark lady l’ha solo ingannata. Scoprirà che sapeva da tempo la sua vera identità. In seguito, la Sierra si riappacificherà definitivamente con Mauro. Gli chiederà perdono per tutte le volte che non gli ha creduto e poi penserà a Tirso preparando il suo trasferimento alla pensione dove alloggia con San Emeterio. Purtroppo andrà tutto male. Cayetana, infatti, il giorno prima, farà visita al piccolo Tirso e gli offrirà un bicchiere d’acqua avvelenata pentendosi subito dopo. Sarà troppo tardi, in quanto il bambino avrà già bevuto la bevanda e comincerà a stare male poche ore dopo. Teresa lo porterà da lei, ma non riuscirà a salvargli la vita, e dovrà rassegnarsi alla morte dell’orfanello.

Anticipazioni Una vita, puntate agosto 2018: Teresa contro i vicini

Cayetana ignora che, nell’istante in cui era in compagnia di Tirso al collegio, qualcuno la stava osservando. Convinta di aver ucciso il bambino, sarà in preda ai sensi di colpa. Al punto tale che si offrirà di pagare i funerali dell’orfanello. Teresa non rifiuterà la proposta della Sotelo Ruz, ma non esiterà a scagliarsi contro tutti i vicini. Nel corso di vari incontro atti ad organizzare la cerimonia funebre, la maestra darà degli ipocriti a tutti i signori, colpevoli a suo dire di continuare a stare dalla parte di Cayetana nonostante siano a conoscenza di tutte le malefatte che negli anni ha commesso nel quartiere. La Sierra, però non si limiterà a questo, ma arriverà a fare un gesto davvero sconvolgente.

Una vita anticipazioni, trama agosto 2018: una pistola contro Cayetana

Victor organizzerà una festa d’addio per i suoi genitori alla Deliciosa ed inviterà tutti i vicini che si riuniranno in pasticceria per salutare Leandro e Juliana. Teresa, approfitterà del momento per compiere un gesto folle. La maestra, infatti, sottrarrà la pistola a Mauro e la punterà contro Cayetana accusandola di aver ucciso il piccolo Tirso. I vicini, nemmeno a dirlo, saranno sconvolti e spaventati dal gesto della Sierra non avendola mai vista in quello stato. L’arrivo di Mauro, riuscirà a farla desistere dal suo proposito e Teresa si limiterà a sparare un colpo per terra. Cayetana, che se l’è vista davvero brutta, non denuncerà la sua nemica, ma consiglierà di rinchiuderla in un manicomio. Ramon darà ascolto a Felipe e farà sì che Teresa resti libera sotto la “sorveglianza” di Mauro. Intanto la dark lady continuerà ad avere sensi di colpa al punto da vedere il fantasma del piccolo Tirso. Come evolverà la vicenda?

Scopritelo con le prossime anticipazioni di Una vita.

CATEGORIE