Pubblicato il: 01 Marzo, 2020  Visualizzazioni: 535

Uomini e Donne, il triste record del trono classico: mai ascolti così bassi, ecco perché

Il trono classico di Uomini e Donne è letteralmente colato a picco e a niente sono serviti i tentativi di salvarlo

Visualizza Foto

Mentre il trono over di Uomini e Donne continua a registrare ascolti record, raggiungendo (e superando) puntualmente il 20% di share, il trono classico ha fatto registrare il punto più basso della sua storia. Ha infatti ottenuto il risultato peggiore in assoluto da quando esiste il format di Maria De Filippi. La puntata di lunedì scorso, l’ultima andata in onda, ha totalizzato appena il 16.6%, con 2.356.000 telespettatori davanti alla TV. Si tratta appunto del risultato peggiore di sempre. A nulla è servito cambiare giorno di programmazione, dal venerdì al lunedì. Anzi, le cose sono peggiorate. Probabilmente anche perché il trono classico viene mandato in onda solo una volta a settimana. Di questo passo, si mormora, la cancellazione diventerà inevitabile.

E pensare che appena un paio di settimane fa era arrivata una notizia opposta, ovvero che il trono classico non sarebbe stato sospeso. Contrariamente a quanto si ipotizzava, infatti, l’avventura di tronisti e corteggiatori/corteggiatrici continuerà regolarmente fino a giugno. Ogni decisione è rimandata a settembre, quando comincerà una nuova edizione del trono classico e del trono over di Uomini e Donne. In questa occasione, Maria pare abbia intenzione di rivoluzione completamente le regole del corteggiamento dei tronisti. Probabilmente alzerà il livello di età: non più tronisti giovanissimi, dunque, bensì trentenni o quarantenni aitanti che appassionino proprio come le dame e i cavalieri dell’over.

Uomini e Donne anticipazioni, perché viene mandato in onda sempre il trono over?

E a fare pressioni a Maria De Filippi e ai suoi autori per programmare quasi esclusivamente il trono over è la stessa rete ammiraglia Mediaset, Canale 5. Questo perché, trattandosi ovviamente di una rete privata, la pubblicità viene pagata a seconda degli ascolti. E col trono over, con le vicende di Gemma e i litigi di Armando, Valentina, Roberta, Ida e Riccardo, si guadagna di più.

LEGGI ANCHE — Uomini e Donne, è bufera sul trono classico: Maria De Filippi perde le staffe

Anticipazioni Uomini e Donne, il trono classico fa pochi ascolti: si parla di una decisione drastica

Ma che fine farà il trono classico, a questo punto? Ci sono brutte notizie per i fan di tronisti e corteggiatori: i rumors che circolano, infatti, parlano anche di una possibile sospensione del trono classico per la prossima stagione. Una sospensione che potrebbe non essere definitiva, ma volta solo a far sì che il pubblico torni a desiderare di vedere i tronisti giovani di cui, dopo vent’anni, si è ormai stufato.

LEGGI ANCHE — Uomini e Donne anticipazioni, Giovanna Abate è la nuova tronista

Anticipazioni Uomini e Donne, trono classico 2020: ecco quando ci sarà la prossima registrazione

Nel frattempo, se con le puntate del trono over, si è praticamente in pari con la messa in onda, per quanto riguarda invece il trono classico di è indietro di settimane. Addirittura Giovanna Abate è sul trono da ormai oltre un mese, ma il pubblico ancora non ha visto la puntata in cui Maria De Filippi la “incorona” tronista. Nel frattempo, le registrazioni continuano: la prossima è prevista per giovedì 20 febbraio 2019.

LEGGI ANCHE — Uomini e Donne anticipazioni, registrazione trono classico: liti ed eliminazioni

Di questo passo, però, chissà quando la vedremo!